Caricamento ...
Madonna della Valle
Home |  La Val di Sangro |  Le chiese della parrochia  |  Il Parroco  |  La Madonna della Valle  |  Calendario Pastorale  |  Foto |  Filmati  |  Contatti
Chiesa
Attività
Chiesa
Feste, gite e manifestazioni
Chiesa
Altro

Chiesa
Newsletter


Compila i campi per ricevere tutti gli aggiornamenti dalla tua parrocchia. Il servizio é gratuito!


Testi e preghiere

pizza scija

pizza scija

11/01/2013


 

Questa pizza, che da tempi remoti ha rappresentato un elemento sostitutivo del pane, ha la caratteristica di essere azzima, cioè preparata senza lievito, testimoniando una sua probabile origine dalle comunità ebraiche storicamente presenti in Abruzzo nel 1400, testimoniate ancora da alcuni nomi di strade.

E' chiamata in modo diverso a seconda dei luoghi: “pizza scime” in provincia di Chieti, "Scija" ad Atessa; nelle province di Pescara e di Teramo “pizza scive"; in provincia dell’Aquila “pizza ascima”.

Si presenta come una bassa focaccia bianco-dorata, con rilievi romboidali in superficie, al fine di renderla più facilmente frazionabile nel momento del consumo. Per ciascuna zona di produzione si sono affermate delle varianti, sia negli ingredienti utilizzati sia nella procedura seguita nella preparazione rispetto alla ricetta originaria, sebbene gli elementi costitutivi di base restino farina, olio extravergine di oliva, acqua e sale. Alcune varianti prevedono la sostituzione di una parte dell’acqua con un bicchiere di vino bianco. L’assenza di lievito conferisce alla focaccia un aspetto piuttosto compatto, mentre l’aggiunta di olio dona fragranza e la rende croccante.

Si prepara disponendo la farina su un tavolo creando un invaso entro cui viene versato l’olio, l’acqua e il sale, quindi si impasta facendo amalgamare bene i componenti. A questo punto l’impasto viene arrotondato e schiacciato fino a ottenere uno spessore di circa 1,5 cm. Prima della cottura, con il coltello si realizzano delle incisioni lungo la superficie dell’impasto, formando dei rombi.

A questo punto, il prodotto viene steso per essere cotto direttamente sul piano del focolare, sotto il “coppo”. Il piano del focolare, ripulito della cenere, deve essere ben caldo, e quindi il fuoco deve esservi acceso con largo anticipo; la brace va quindi distribuita sopra e attorno al “coppo” per determinare all’interno dello stesso una temperatura e una cottura omogenee. Dopo circa una mezz’ora la pizza è cotta e può essere consumata sia calda che fredda.

Il “coppo”, un antico utensile da cucina tipico della produzione artigiana locale, è un’ampia e bassa campana in ferro provvista di un manico nella parte superiore. Questo tipo di cottura è stata sostituita oggi dai comuni forni.

La conservazione della pizza scime era in passato legata all’uso dell’“arca e tavola”, una sorta di madia con tre cassetti entro cui si conservavano pane e altri alimenti, coperta da un piano in legno di rovere utilizzato per impastare prodotti della panetteria e pasticceria locali.

Archivio

01/10/2017 - ROSARIO MISSIONARIO

14/08/2017 - PREGHIERA ALLA MADONNA DEL PORTO

13/06/2017 - 4 CARDINI PENSIERO PAPA FRANCESCO

12/05/2017 - ROSARIO PER IL LAVORO

28/04/2017 - 4 CARATTERISTICHE LAVORO

28/04/2017 - 10 COMANDAMENTI DELLA MISSIONE

21/02/2017 - 9 PASSI PER RICONCILIARSI

20/02/2017 - 9 VERBI CHIESA ABRUZZO-MOLISE

20/02/2017 - 4 VERBI PASTORALI AMORIS LAETITIA

20/02/2017 - 5 VERBI CONVEGNO FIRENZE

28/01/2017 - BIBBIA E MATRIMONIO

20/01/2017 - A MARIA, AGNELLA PURA E BELLA

14/01/2017 - GESU UOMO DI COMUNIONE

21/11/2016 - PREGHIAMO PER I MIGRANTI

20/04/2016 - LA RICETTA DELLA MISERICORDIA

20/01/2016 - Bibbia e Matrimonio

09/01/2016 - PREGHIERA COMPLEANNO BATTESIMO

31/12/2015 - DECALOGO MISERICORDIA

28/12/2015 - MISSIONE POPOLARE

18/04/2015 - PREGHIERA FEDELI GIORNATA LAVORO

17/04/2015 - MESSAGGIO PRIMO MAGGIO 2015

04/04/2015 - L'INDIFFERENZA

04/04/2015 - PREGHIERA CONTRO L'INDIFFERENZA

20/03/2015 - VINCENZO FANTASIA: La Corona di fuoco

21/02/2015 - VIA CRUCIS PER RAGAZZI

21/02/2015 - VIA CRUCIS PER BAMBINI

07/02/2015 - PREGHIERA PER LA FEBBRE

03/11/2014 - Il vangelo di Marco

23/04/2014 - MESSAGGIO DEI VESCOVI FESTA PRIIMO MAGGIO

12/03/2014 - PREGHIERA PER IL LAVORO

26/02/2014 - ADORAZIONE eucaristica festa di S. Gabriele

24/12/2013 - MESSAGGIO NATALE 2013: LA CIVILTA DELL'AMORE

20/09/2013 - BUDINO e PIZZA DI MISTO COTTO

08/06/2013 - PROGETTO EDUCAZIONE AMBIENTALE

02/06/2013 - Preghiera a S. Vincenzo

06/05/2013 - SORDELLO DA GOITO

06/05/2013 - Giustino Flocco

25/04/2013 - DELIBERA INTESTAZIONE STRADA A SORDELLO DA GOITO

16/04/2013 - Catechismo essenziale

30/03/2013 - MESSAGGIO DI PASQUA 2013

22/02/2013 - VIA CRUCIS

11/01/2013 - pizza scija

09/01/2013 - Catechesi su S. Sebastiano

25/12/2012 - Luce dona alle menti

31/10/2012 - Preghiera universale per i defunti

12/10/2012 - per chiedere la fede

11/09/2012 - Cronologia feste Madonna della Valle

23/07/2012 - La madonnina del nostro Duomo

30/06/2012 - Preghiera per i paesi della valle

09/06/2012 - la temperanza

04/05/2012 - decreto visita pastorale

08/04/2012 - messaggio pasqua 2012

31/12/2011 - Il prete evangelizzatore

24/12/2011 - Maria, donna gestante

19/12/2011 - messa Sevel

17/12/2011 - Maria, donna della strada

10/12/2011 - La giustizia o santità

10/12/2011 - La fortezza o pace interiore

10/12/2011 - Maria, donna coraggiosa

02/12/2011 - Maria, donna del primo passo

27/11/2011 - La prudenza o sapienza

26/11/2011 - Preghiera a Maria, donna dell'attesa

09/11/2011 - Preghiera alla madonna di tutti i giorni

29/10/2011 - Preghiera alla madonna del lavoro

29/10/2011 - Inno alla madonna della Valle del Sangro

29/10/2011 - L'umiltà

29/10/2011 - Preghiera per i defunti

29/10/2011 - preghiera alla madonna dei lavoratori

14/08/2011 - Come giglio nelle valli

01/08/2011 - La paziena, dono e virtù

24/04/2011 - messaggio pasqua 2011

01/05/2009 - coroncina alla madonna della valle

01/05/2009 - atto di affidamento alla madonna della valle

01/04/2007 - messaggio pasqua 2007

Don Claudio
Parrocchia S. Vincenzo - Via Montemarcone, 37 - Atessa - Ch
Tel. +39.0872895351 / 339.6473399 - Fax +39.0872895351 info@madonnadellavalle.it
www.madonnadellavalle.it

Sito realizzato da: Zetaweb ADV - Note legali e cookie
Tutti i diritti sono riservati